*/ ?>

Cartellate pugliesi

€  4.50

45 Gustopoints



  • 26 disponibilità in magazzino






Confezione: 6 pz. - 150 gr.
Ingredienti: Farina, uova, zucchero, mandorle, cannella, vino cotto, miele, olio vegetale.

Per saperne di più...

Le "cartellate" sono il fiore all'occhiello dei dolci pugliesi e sono chiamate, a seconda delle diverse varianti dialettali, carteddate, frinzele, scartagghiate, crùstoli.
Simbolo dell'allegria, dell'esultanza e della festa, le cartellate sono uno dei dolci più tipici della Puglia. Hanno origini molto antiche. Il loro nome deriverebbe, secondo alcuni, da "cartoccio", per la croccante consistenza della sfoglia, secondo altri dal latino tardo "cartallus" (canestro, cesta) o dal siciliano "cartedda" (cesta) per la forma tipica che la fa rassomigliare ad un cestino intrecciato.
Le cartellate sono in pratica delle crespelle fritte, preparate con un impasto di farina, olio e vino. Le strisce larghe circa 4cm, vengono arrotolate su se stesse ed unite così da formare delle corolle, dalla forma caratteristica di roselline di pasta con i bordi seghettati. Le piccole "coroncine" vengono quindi fritte e poi guarnite con vincotto, con miele e mandorle, oppure mangiate semplicemente cotte o con un po' di sale sopra.
La loro preparazione necessita di molta cura se si vuole ottenere un prodotto "originale" che, se preparato per l'Immacolata, rimane gustoso e fragrante per tutta la durata delle feste natalizie, fino all'Epifania!


 


Da inserire:




Recensioni attuali: 3

Prodotto inserito in catalogo venerdì 23 marzo, 2007.

© 2018 BRENDICA SRL con unico socio - Via Duomo 7 71019 Vieste - Italia | P.IVA 04131200711 | Reg. Impr. Foggia n.303143 | Powered with Zen Cart