*/ ?>

Dop Dauno Gargano

Presentazione

Gli oli extravergine d'oliva DOP sono Oli d'Autore. Un opera d'arte che porta con sè un pezzo di territorio, custodendone gelosamentegine il profumo, così da essere in grado di trasmettervi sensazioni uniche ed irripetibili.
In ogni paese si producono oli extra vergini DOP con profumi e profili organolettici differenti dovuti alle varietà di olive diverse, al clima, all'altitudine, al profilo chimico-fisico del terreno, alle tecniche di lavorazione tipiche di ciascun territorio.
Questi oli a Denominazione di Origine Protetta hanno in più, rispetto agli oli extra vergini in commercio, la garanzia di qualità del Ministero delle Politiche Agricole che attesta la perfetta corrispondenza del prodotto al proprio disciplinare di produzione.
Con il Reg. CE n° 2325 del 24/11/97, la Commissione delle Comunità europee ha attribuito all'olio extravergine d'oliva della Provincia di Foggia la Denominazione d'Origine Protetta con il nome di "Dauno". Con questo nuovo assetto normativo il territorio provinciale è stato diviso, secondo le caratteristiche varietali degli oliveti coltivati, in quattro sotto-zone cui è stata attribuita la seguente menzione geografica: Alto Tavoliere (Torremaggiore, San Severo...); Gargano (San Giovanni Rotondo, Mattinata, Vieste...); Sub Appennino (Lucera, Troia...); Basso Tavoliere (Cerignola, San Ferdinando di Puglia...).
La denominazione di origine controllata "Dauno", accompagnata dalla menzione "Gargano" è riservata, nel nostro caso, all'olio extravergine di oliva ottenuto dalla varietà di olivo Ogliarola Garganica presente negli oliveti in misura non inferiore al 70%. Possono concorrere altre varietà presenti negli oliveti fino al limite massimo del 30%.
La Commissione ha stabilito per l'olio DOP Dauno Gargano che: sesti di impianto, forme di allevamento e sistemi di potatura devono essere quelli tradizionali. La raccolta deve essere effettuata entro il 30 gennaio, la produzione massima di olive di 90 q e la resa massima in olio del 25%; la raccolta delle olive deve avvenire solo per brucatura, l'estrazione dell'olio solo con processi meccanici e fisici atti a garantire l'ottenimento di oli senza alcuna alterazione delle caratteristiche qualitative contenute nel frutto; le olive devono essere molite entro tre giorni dalla raccolta. All'atto dell'immissione al consumo, il DOP Dauno Gargano, deve avere: colore dal verde al giallo e l'odore di fruttato medio con sensazione erbacea; acidità massima: 0,6 grammi di acido oleico per 100 gr di olio; punteggio al Panel test: >= 6,5; numero perossidi: >= 12 Meq02/kg; polifenoli totali: >= 100 ppm.
In conclusione, dall'olio extravergine d'oliva DOP Dauno Gargano, si assapora un olio dall'odore di fruttato leggero di oliva, con lievi sensazioni di mela verde ma con un sapore dolce e retrogusto di mandorla fresca.
Da due millenni tesoro più prezioso della Daunia, il nostro olio extravergine d'oliva non è un semplice condimento ma un vero e proprio alimento protagonista in tavola. E di questo, se ci consentite, ne siamo davvero orgogliosi.



Al momento non vi sono prodotti in questa categoria.
© 2018 BRENDICA SRL con unico socio - Via Duomo 7 71019 Vieste - Italia | P.IVA 04131200711 | Reg. Impr. Foggia n.303143 | Powered with Zen Cart